giovedì , 29 Ottobre 2020

I cittadini insorgono: corteo lungo la Salaria fino all’impianto AMA

corteo-salaria-puzza-cittadini-villa-spada-2Doveva essere un’assemblea pubblica all’aperto e invece si è trasformata in un corteo verso l’impianto Ama di via Salaria. Si infiamma la protesta dei cittadini di Villa Spada contro i miasmi. I cittadini del Municipio III che si erano dati appuntamento a Largo Cortona, nel cuore del quartiere, hanno deciso di invadere la Salaria dirigendosi al 981, sede dell’impianto Ama, per protestare contro i miasmi provenienti dall’impianto di TMB della Municipalizzata. Sulla consolare romana traffico scorrevole ma rallentato dall’attraversamento dei cittadini.

Attimi di tensione all’ingresso quando i manifestanti hanno provato a bloccare un camion dell’Ama che provava ad entrare. Il conducente è sceso e ne è nato un duro battibecco con i cittadini. La situazione dopo alcuni minuti è tornata alla normalità.

I cittadini insorgono: corteo lungo la Salaria fino all'impianto AMA

X