sabato , 26 Settembre 2020

Ruba rame alla stazione Nuovo Salario, fermato dai Carabinieri

Ruba rame alla stazione Nuovo Salario, fermato dai CarabinieriLo hanno arrestato prima di portare a compimento la razzia di rame da un deposito adiacente alla stazione ferroviaria Nuovo Salario in zona Villa Spada. A finire nella rete dei carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma un cittadino marocchino, 45 anni, già noto alle forze dell’ordine, fermato con l’accusa di tentato furto aggravato.

L’uomo, la notte del 13 dicembre, in via Serpentara Vecchia, dopo aver tagliato la recinzione esterna, si è introdotto all’interno di un deposito adiacente alla Stazione Ferroviaria Nuovo Salario nel III Municipio Montesacro, nel tentativo di rubare delle matasse di rame. Sfortunatamente per lui è stato notato da una pattuglia dei Carabinieri in transito che lo ha bloccato ed arrestato.

Sul posto i militari dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato anche gli arnesi da scasso utilizzati. Dopo l’arresto il ladro è stato accompagnato in caserma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa di essere processato con il rito per direttissima.

X