martedì , 12 Novembre 2019
Home » Ambiente » Rifiuti: Rinaldi (Idv), delocalizzare impianto Villa Spada

Rifiuti: Rinaldi (Idv), delocalizzare impianto Villa Spada

Rifiuti: Rinaldi (Idv), delocalizzare impianto Villa SpadaL’europarlamentare Idv, Niccolò Rinaldi, ha presentato in Commissione Petizioni al Parlamento Europeo un emendamento alle raccomandazioni del Documento sulla recente missione d’inchiesta relativa alla gestione dei rifiuti nel Lazio e in Campania in cui si sollecita la delocalizzazione dell’impianto biomeccanico Ama di Villa Spada, sulla via Salaria a Roma, a causa della sua eccessiva vicinanza al centro abitato.

Nell’emendamento al documento, che sara’ votato il prossimo 20 febbraio, Rinaldi ha sottolineato come “siano direttamente i cittadini a richiedere la delocalizzazione dell’impianto alla luce dei fortissimi e insopportabili miasmi che si avvertono nella zona“.

Nell’emendamento e’ anche riportato il pronunciamento del Municipio IV Roma Montesacro, in cui lo stesso Municipio “ha espresso il proprio dissenso nei confronti delle affermazioni di tutte le autorità istituzionali e politiche che fino ad oggi hanno dichiarato che i miasmi non provengono dall’impianto Ama ma da altre attivita’ presenti in zona“.

Nella foto il corteo che manifestò contro l’impianto AMA durante l’ultimo raduno:

Rifiuti: Rinaldi (Idv), delocalizzare impianto Villa Spada