martedì , 19 Novembre 2019
Home » Disagi » Corbucci-Ricozzi: “Necessario spostare centro Ama di via Salaria”

Corbucci-Ricozzi: “Necessario spostare centro Ama di via Salaria”

Corbucci-Ricozzi: "Necessario spostare centro Ama di via Salaria"Serve un piano rifiuti complessivo che sia in grado di tenere insieme gli impianti dove si lavorano i rifiuti e si produce Cdr, quelli della differenziata e le discariche, poiché oltre che i siti scelti per sostituire Malagrotta, é necessario ricollocare in altro luogo anche il centro Ama di via Salaria 981 in IV Municipio che da mesi genera miasmi irrespirabili, provocando problemi alla salute dei cittadini di Villa Spada, Fidene e Colle Salario” lo dichiarano in una nota Riccardo Corbucci, vicepresidente del consiglio del IV Municipio e Claudio Maria Ricozzi, presidente del Partito Democratico del IV Municipio.

Fanno sorridere le dichiarazioni del Presidente del IV Municipio Cristiano Bonelli che con la sua maggioranza non hanno avuto il coraggio di schierarsi dalla parte dei cittadini, votando un atto che chiedeva la sospensione dell’attività dell’impianto e la dislocazione dello stesso che da soli tre anni da parcheggio per i mezzi dell’Ama é diventato un centro per la produzione di ecoballe spiegano Corbucci e Ricozziad oggi l’Ama non solo non ha fatto alcuna azione concreta, ma non ha nemmeno avuto il coraggio di assumersi la responsabilità dei miasmi, mentre le azioni del municipio sono state assolutamente irrilevanti tanto che i cittadini si incontreranno nuovamente il 13 ottobre per investire la Procura del problema che rende le proprie vite ormai prigioniere di questi odori insopportabili. Per questa ragione crediamo che vada strutturato e concordato un piano rifiuti che oltre alle nuove discariche, ridistribuisca anche gli impianti di produzione del Cdr troppo vicini alle abitazioni, alle aziende e alle scuole del territorio“.